Progetto “MBSmart” POR-FESR LAZIO – Kets – tecnologie abilitanti – PROGETTO COFINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA

image 151152

Titolo Nuovo Dispositivo per l’analisi microbiologica di alimenti – MBSmart

Grande attenzione rivestono oggi la sicurezza, la salubrità e la sostenibilità alimentare, che sono interpretate secondo i principi dell’Hazard Analisys Critical Control Points (HACCP). In quest’ambito, uno degli aspetti più critici è la contaminazione da parte di batteri patogeni, che si ripercuote sul benessere dell’intera società moderna.

L’incremento sensibile delle malattie dovute ai cibi contaminati pone la sicurezza del settore agroalimentare come uno dei principali obbiettivi per la tutela della salute pubblica ed una diagnostica precoce, che porti ad eliminare i prodotti contaminati dalla filiera agroalimentare, rappresenta l’unica soluzione per ridurre il numero di tossinfezioni alimentari e migliorare il benessere e la qualità della vita.

Il Progetto MBSmart prevede lo sviluppo di uno strumento di diagnostica portatile e economico, per l’analisi microbiologica rapida di alimenti ed acque

Con un’interfaccia di semplice utilizzo da parte degli addetti di aziende agroalimentari e un database interrogabile e presente su Cloud, lo strumento consentirà la tracciabilità igienica dei prodotti e il controllo dell’adempimento delle procedure HACCP.

Il Progetto MBSmart prevede di realizzare un dispositivo portatile, rapido e di basso costo per il monitoraggio della qualità e sicurezza dei prodotti agroalimentari, utilizzando il metodo “Micro Biological Survey”, metodo colorimetrico per la analisi microbiologica rapida di alimenti. Il dispositivo portatile viene utilizzato per la incubazione e la lettura del cambiamento di colore dei campioni in esame. Le caratteristiche relative al nuovo dispositivo saranno:

  1. Fiale di analisi miniaturizzate
  2. Dispositivo portatile con alimentazione a batteria
  3. Dispositivo in grado di registrare l’intero spettro ottico del campione in esame
  4. Dispositivo in grado di elaborare in modo automatico e sofisticato gli spettri ottici ottenuti
  5. Interfaccia utente su smartphone
  6. Database interrogabile sui risultati analitici presente su Cloud.

Domanda di Sovvenzione Prot. n. A0114-2017-14829 del 14/02/2017, beneficiaria di un contributo concesso a valere sul POR FESR 2014/2020 – Avviso Pubblico “KETs – tecnologie abilitanti”, Atto d’Impegno prot. n. 0019121 del 15/06/2018, CUP: F85F18000120007

Total Investment of the Project: € 270.044,99

Admitted Contribution: € 196.103,72

Promoter: MBS – S.R.L.

Research Organization: Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento di Ingegneria

Scientific Coordinator for the Roma Tre research unit: Prof.ssa Gabriella Cincotti

Link identifier #identifier__194080-1Link identifier #identifier__142733-2Link identifier #identifier__75736-3Link identifier #identifier__53326-4
mcristiano 29 Ottobre 2020