DAVENPROS – Gruppi di Ricerca 2020 – Finanziato sul POR FESR 2014-2020

Loghi_Lazioinnova

La generazione della spinta nei primi stadi dei lanciatori aerospaziali è ottenuta attraverso l’impiego propellenti solidi energizzati con particelle di alluminio. Conoscere la dimensione e la velocità di queste particelle, quando vengono espulse, è d’importanza strategica per le aziende costruttrici dei vettori spaziali. Infatti, queste due informazioni permettono di caratterizzare la stabilità di combustione, la spinta generata, l’erosione della gola dell’ugello. Le particelle di allumina sono molto piccole, hanno elevata velocità e temperatura. Con queste condizioni il fenomeno è di difficile caratterizzazione attraverso l’applicazione delle comuni tecniche di misura impiegate a questi scopi. Il progetto DAVENPROS prevede la costruzione di uno smart sensor per la misura della dimensione e di due componenti di velocità delle particelle di allumina. Il sensore sarà testato su due differenti test case allestiti allo scopo di validare la tecnica di misura di due componenti di velocità.

Partners:

Università degli Studi Niccolò Cusano

ENEA-Dipartimento Tecnologie Energetiche e Fonti Rinnovabili

 

Link identifier #identifier__2875-1Link identifier #identifier__124668-2Link identifier #identifier__23018-3Link identifier #identifier__190216-4
mcristiano 23 Settembre 2021