Accesso ai corsi di laurea e di laurea magistrale

Principali indicazioni e procedure

Le procedure per accedere ai Corsi di Laurea e Laurea Magistrale del Dipartimento di Ingegneria sono disponibili sui Bandi di Ammissione pubblicati sul Link identifier #identifier__156377-1Portale dello Studente.

Inoltre, sui Link identifier #identifier__195797-2Regolamenti didattici dei Corsi di Laurea e dei Corsi di Laurea Magistrale, sono indicati i requisiti di accesso, le indicazioni per abbreviazioni di corso, trasferimenti e passaggi di corso.

Le procedure amministrative si effettuano tutte sul Link identifier #identifier__99122-3Portale dello Studente.

Ulteriori indicazioni per i Corsi di Laurea

Gli studenti interessati ad immatricolarsi ai Corsi di Laurea di Ingegneria Civile, Ingegneria delle Tecnologie per il Mare, Ingegneria Elettronica, Ingegneria Informatica ed Ingegneria Meccanica, per l’A.A. 2020/2021, gli studenti potranno:

  • Sostenere la prova in modalità online nelle date: 05/06/2020 – 22/07/2020 (termine iscrizione 16/07/2020) – 08/09/2020 (termine iscrizione 02/09/2020) – 07/10/2020 (termine iscrizione 1/10/2020);
    • Per sostenere la Prova sarà utilizzata la piattaforma online del Dipartimento, di fatto servirà agli studenti una connessione internet ed un qualsiasi dispositivo per collegarsi al portale;
    • La registrazione alla Prova si effettua sul Link identifier #identifier__54454-4Portale dello StudenteNON è richiesto alcun contributo di iscrizione e, a fronte di un punteggio inferiore a 15 pt, sarà possibile ripetere la prova in una delle succitate date.
  • L’immatricolazione non è subordinata al sostenimento della prova e può essere effettuata a partire dal mese di agosto 2020. Il mancato sostenimento della prova equivale all’esito insufficiente e comporta l’attribuzione d’ufficio degli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) previsti dal proprio corso di studio;
  • Per gli studenti che hanno sostenuto altri tipi di prova (ad es. TOLC-I), sarà possibile richiedere il riconoscimento della prova pregressa (per la procedura vedere il Link identifier #identifier__23025-2Link identifier #identifier__95174-5bando di ammissione).

Per seguire i corsi senza incontrare difficoltà e procedere proficuamente negli studi, si deve essere in possesso di una serie di conoscenze di base, relative soprattutto alla matematica, già acquisite nelle scuole superiori. In modo molto sintetico, gli argomenti che le matricole dovrebbero conoscere e che sono oggetto della prova di valutazione sono i seguenti:

  • algebra elementare
  • equazioni e disequazioni di primo e secondo grado
  • funzioni elementari dirette e inverse
  • geometria elementare delle curve, delle aree e dei volumi
  • trigonometria
  • polinomi

Il Dipartimento, per la preparazione alla prova, offre la possibilità di utilizzare gratuitamente un corso online, il Mooc “Link identifier #identifier__62502-6Thinking of Studying Engineering ?“.

Agli studenti che, nella prova di valutazione, mostrano carenze significative, vengono attribuiti obblighi formativi aggiuntivi (OFA), consistenti in attività individuali o di gruppo organizzate dal Dipartimento sotto forma di tutorati o di un corso di recupero.

Dall’Anno Accademico 2019/2020 l’assolvimento degli OFA si riterrà soddisfatto attraverso il superamento di uno dei seguenti esami del primo anno: Analisi Matematica I, Fisica (Fisica I e Fisica), Geometria (Geometria, Geometria I modulo, Complementi di Matematica, Matematica per l’ingegneria Elettronica, Analisi Matematica II, Geometria e combinatoria I modulo, Geometria e combinatoria II modulo).

L’assolvimento degli OFA è obbligatorio ed è propedeutico per il sostenimento dei successivi esami di profitto.

I corsi di ingegneria sono considerati impegnativi e purtroppo diversi studenti hanno difficoltà, soprattutto all’inizio, e abbandonano o procedono in ritardo. Il Dipartimento, attraverso i propri servizi didattici e orientamento, cerca di fornire un supporto, per aiutare le future matricole nella scelta consapevole e nell’approccio agli studi. È importante che ciascuno dei futuri studenti valuti le proprie capacità e proceda per tempo a colmare eventuali lacune. I corsi sono infatti impegnativi fin dalle prime settimane e quindi potrebbe essere troppo impegnativo colmare le lacune e contemporaneamente affrontare i nuovi argomenti.

Link identifier #identifier__193670-7Link identifier #identifier__158376-8Link identifier #identifier__24095-9Link identifier #identifier__130875-10
Guglielmo Mizzoni 14 Luglio 2020